Lettore medio

Non è te che aspettavo (Fabien Toulmé)

9788865439869_0_0_0_75“Non è te che aspettavo… Ma sono contento tu sia arrivata”.

Fabien Toulmé e la sua compagna Patricia attendono con ansia la nascita della piccola Julia, la loro secondogenita. La gravidanza procede molto bene e senza complicazioni, tant’è che la coppia, insieme alla figlia Louise, sceglie di trasferirsi dal Brasile alla Francia, il paese d’origine di Fabien. Arriva finalmente il giorno della nascita della bambina ed ecco che, in poche ore, tutto cambia: Julia ha la trisomia 21 – ovvero la sindrome di Down – e un problema cardiaco a essa collegata che la costringono a un lungo ricovero. Superato lo shock iniziale, i due genitori hanno reazioni molto diverse: Patricia è preoccupata per la salute di Julia, mentre Fabien non riesce a provare affetto per la figlia né a instaurare un legame. È un vero e proprio rifiuto il suo, dettato dalla paura e dal non sapere cosa aspettarsi da quella bambina “estranea”, diversa da quella tanto attesa.
Così Fabien diviene vittima di conflitto interiore: vorrebbe essere un buon padre, all’altezza della situazione, ma allo stesso tempo si sente fragile e impotente. Quello che non mette in conto è quanto la piccola Julia diverrà importante per lui: anche se non è lei che aspettava, alla fine la sua dolcezza e voglia di vivere uniranno la famiglia più di prima, insegnando loro a gioire delle piccole vittorie e a fronteggiare le sfide del futuro.

“Non è te che aspettavo” (edito da Bao Publishing) è un graphic novel che colpisce per la sua spietata sincerità. L’autore non nasconde i suoi sentimenti nei confronti della figlia, non cerca di apparire migliore, non omette pensieri e sensazioni: sono lì, messe su carta. Fabien non è buono né cattivo, è solo un uomo, o meglio, è un padre che si ritrova a dover fronteggiare una delle sue più grandi paure: un figlio diverso da quel che aveva immaginato. Ed è proprio per questo che il suo cambiamento, dalla nascita di Julia al termine del racconto, è tanto più sorprendente: lascia al lettore un messaggio di speranza.

Titolo: Non è te che aspettavo
Autore: Fabien Toulmé
Genere: graphic novel – autobiografico
Casa editrice: Bao Publishing
Pagine: 250
Anno: 2018
Prezzo: 20 euro
Tempo medio di lettura: 1 giorno
Consiglio di lettura: “Avrai” di Claudio Baglioni è una colonna sonora perfetta per accompagnare la lettura.

L’autore
Fabien Toulmé nasce nel 1980 a Orléans; da sempre un grande appassionato di fumetti, si laurea in Ingegneria Civile e Urbanistica e per diversi anni vive e lavora ai Tropici. Nel 2009 torna in Francia e comincia a pubblicare illustrazioni e fumetti su varie riviste. Non è te che aspettavo è il suo primo graphic novel.

Giovanna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...