Lettore medio

Blankets (Craig Thompson)

blankets-coverStretto a lei
io sento l’ETERNITÀ…
lo spazio deserto e
le correnti che turbinano
incessanti.
E la neve caduta
accoglie la neve che cade
e le sussurra
“SILENZIO”.

Non posso che unirmi al coro di quanti abbiano definito “Blankets”, romanzo grafico di Craig Thompson (edito da Rizzoli Lizard) un autentico capolavoro.
Più d’uno è il motivo che mi fa esprimere un giudizio così netto. Innanzitutto per l’empatia che si crea tra lettore e personaggi. Mi sono ritrovato, infatti, completamente nel protagonista Craig, un ragazzo – raccontato dall’età di otto anni circa fino ai venti – con decine di sogni da realizzare e, soprattutto, con la volontà di crescere e fare esperienza. Tuttavia, Craig è estremamente fragile e, specie all’inizio, ha grosse difficoltà a relazionarsi con gli altri, trovando nel solo fratello minore Phil un valido interlocutore. A condizionarlo oltre all’ambiente scolastico – nel quale viene bullizzato e maltrattato dai compagni più grandi – una famiglia particolarmente credente e rigida nell’applicare i precetti cristiani. Dulcis in fundo, il confronto quotidiano con una società che smarrisce i propri valori.
A sconvolgere la rigida monotonia della sua esistenza arriva Rania, una ragazza che riuscirà a far breccia nel suo cuore e a rendere più dolci le prospettive future. Tuttavia Rania non è che la rappresentazione di un amore tormentato, che merita ugualmente di essere vissuto, in barba alle distanze, ai problemi familiari – i genitori di Rania si stanno separando e tocca a lei prendersi cura di due fratelli autistici – e le difficoltà del vivere quotidiano.
Non so quanto sia autobiografico questo graphic novel, tuttavia sono convinto che più di un lettore si ritroverà tra queste pagine. Pagine che, dal punto di vista prettamente tecnico, offrono al lettore un tratto molto pulito e decisamente piacevole. Thompson ricorre spesso allo splash – ovvero l’illustrazione che riempie l’intera pagina – per esprimere il concetto della solennità: come nel caso dei sogni di Craig, in quelli in cui si parla di fede cristiana e, soprattutto, nella sublimazione del proprio amore con Rania.

Titolo: Blankets
Autore: Craig Thompson
Genere: Graphic novel
Casa editrice: Rizzoli Lizard
Pagine: 592
Anno: 2015 (sesta edizione)
Prezzo: € 29,00
Tempo medio di lettura: 10 giorni
Leggere questo graphic novel: in inverno, augurandosi che fuori nevichi, così da concedersi una lunga passeggiata sulle strade imbiancate perdendosi in mezzo a tutto quel candore.

L’autore
Craig Thompson è cresciuto nella Contea di Marathon, nel Wisconsin settentrionale. Debutta nel fumetto nel 1999, e già alla fine dello stesso anno inizia a lavorare al pluripremiato graphic novel “Blankets”, che lo consacrerà in tutto il mondo. Il suo ultimo lavoro, “Habibi”, è stato acclamato al pari del precedente, consacrandolo tra i mostri sacri del graphic novel moderno.

Paquito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...