Lettore medio

La vita moderna (Susan Vreeland)

9788865590546_0_0_316_75Forse quel quadro veniva ad annunciare il cambiamento, le nuove sfide che lo attendevano. Perché non era dato di rimanere fermi, nell’arte così come nella vita.

“Il pranzo del canottieri”è una delle opere più conosciute del periodo Impressionista. Nel quadro, dipinto nel 1881 da Pierre-Auguste Renoir, sono raffigurate quattordici persone riunite per un pranzo; si trovano su una terrazza che affaccia su un fiume: una compagnia allegra che chiacchiera, beve e scherza, tutti immortalati nella rappresentazione di un momento gioioso, di vita moderna.
Chi, osservando un quadro, non si è mai chiesto quale storia ci sia dietro la sua creazione, quali siano state le aspettative dell’autore per il suo lavoro o le rinunce e le fatiche da lui fronteggiate per realizzarlo?E ancora: chi sono le persone raffigurate, i modelli che con pazienza si sono prestati al duro lavoro della posa, coloro che hanno permesso al quadro di prendere vita? Ne “La vita moderna” (edito da Beat) si cerca di rispondere a queste e a molte altre domande.
All’inizio ci viene presentato colui che dipingerà “Il pranzo dei canottieri”, il pittore impressionista Pierre-Auguste Renoir che sta affrontando una fase delicata della sua vita e della sua carriera. Versa in gravi difficoltà economiche ma, oltre a essere spaventato dall’indigenza, desidera ardentemente creare quel capolavoro che lo consacrerà finalmente come artista, dandogli credibilità e fama, non soltanto presso i suoi coetanei ma verso i posteri.Desidera creare un’opera che sia la sintesi del movimento impressionista (di cui è uno dei maggiori esponenti e portavoce) ma che abbia, allo stesso tempo, la consistenza e la forza delle opere classiche: qualcosa che coniughi l’esperienza e la forza del passato con la leggiadria delle tecniche pittoriche della sua epoca. Oltre alle vicende (ovviamente romanzate) di Renoir, dei suoi amori e delle sue aspirazioni artistiche, ci vengono raccontate le storie della sua cerchia di amici e dei modelli che sceglieranno di seguire l’audace pittore nella sua titanica impresa. Così, attraverso i personaggi del quadro, siamo catapultati nella Parigi di fine ‘800, tra Montmartre e i suoi bohémien,la classe operaia dei manovali e delle sartine, fino al mondo patinato e luccicante dei nobili, dei collezionisti d’arte e degli aristocratici. Nel quadro di Renoir c’è posto per tutti, che siano prostitute o ricche ereditiere, canottieri o nobili, purché riescano nella loro missione: riportare sulla tela la gioia di vivere de la vie moderne.

Ciò che subito emerge dalla scrittura dell’autrice è la sua capacità di ricreare un’ambientazione credibile e una costruzione unica dei personaggi: ognuno di essi è perfettamente riconoscibile, ha una sua personalità e un modo di essere. Susan Vreeland aveva una profonda conoscenza del mondo dell’arte e dell’animo umano, unita a una grande capacità di descrivere i sentimenti e le passioni che animano i suoi soggetti.

Titolo: La vita moderna
Autrice: Susan Vreeland
Genere: Sentimentale/Storico
Casa editrice: Beat
Pagine: 507
Anno: 2007
Prezzo: € 9,00
Tempo medio di lettura: una settimana
Musica consigliata: “La vie en rose” di Edith Piaf

L’autrice
Susan Vreeland (1946 – 2017) nasce in una famiglia di artisti a Racine, nel Winsconsin. Studia all’Art Institute di Chicago e dopo gli studi, decide di coniugare le sue due più grandi passioni, l’arte e la letteratura, scrivendo art stories, romanzi storici che hanno per protagonisti esponenti del mondo dell’arte. Il romanzo che l’ha resa famosa è “Una ragazza in blu” incentrato su un immaginario dipinto di Veermer. Altro suo lavoro molto conosciuto (oltre ovviamente a “La vita moderna”) è “La passione di Artemisia” una biografia romanzata della pittrice del Seicento Artemisia Gentileschi.

Giovanna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...