Lettore medio

Il circo della notte (Erin Morgenstern)

_Ilcircodellanotte_1327604246Con l’incendiarsi dell’ultima lampadina, una volta dissolti fumo e scintille, l’insegna incandescente è finalmente completa. Inclinando la testa per una visuale migliore, leggi: le Cirque des Rêves.
Alcuni sorridono, altri si accigliano interrogando chi sta loro intorno. Un bambino accanto a te dà uno strattone alla manica della madre, chiede che vuol dire.
«Il Circo dei Sogni» è la risposta. Poi i cancelli di ferro si aprono con un sussulto, quasi spinti da volontà propria. In un abbraccio verso l’esterno che invita la folla all’interno.
Adesso il circo è aperto.
Adesso puoi entrare.

Il circo della notte non è uno spettacolo come gli altri: apre al crepuscolo e chiude all’aurora, non ha tendoni con colori sgargianti o clown, niente musiche di organetto o presentatori con il cilindro. È un labirinto di tende, di dimensioni diverse ma tutte con gli stessi colori, nero, bianco e grigio; ciascuna ospita un artista diverso, ognuno a suo modo unico. Si può passare tutta la notte a esplorarlo e la sera dopo ritrovarlo completamente diverso, con nuovi prodigi. Il circo cambia continuamente, quasi fosse un’entità dotata di vita propria.Ma cosa lo anima? Cosa lo rende così speciale? La risposta va ricercata molti anni addietro, prima della sua creazione: il circo è nato per uno scopo. È una scacchiera, il terreno di una battaglia tra due sfidanti dotati di capacità eccezionali; una sfida magica che non tiene conto dell’unico sentimento più potente della magia stessa: l’amore. E sarà proprio questo a sovvertire tutte le regole e a creare nuovi scenari possibili: i due protagonisti, Celia e Marco, sono stati scelti fin da bambini per questa sfida, addestrati e cresciuti all’ombra di questo compito. Il circo è stato creato per loro, perché possano fronteggiarsi dimostrando le loro abilità.
Nessuno però avrebbe potuto mai immaginare che il circo sarebbe diventato importante non solo per chi ci vive e lavora, ma anche per gli spettatori: la storia dei due giovani maghi, infatti, si intreccia con quella di molti altri, per esempio dei gemelli Murrey, dell’orologiaio Herr Friederick Thiessen così intimamente legato al circo da diventarne il cronista,delle sorelle Burgess, Tara e Lainie, ex bibliotecarie e ora artisti circensi, fino al mecenate del circo, il produttore Chandresh Christophe Lefèvre.
Quando “Il circo della notte” (in Italia edito da Rizzoli) è stato pubblicato, il New York Times lo ha definito un bestseller e ha avuto un grande successo presso i lettori. Il perché è abbastanza evidente: la trama è ben costruita (nonostante alcuni trascurabili buchi nella trama) e i personaggi sono tutti caratterizzati in modo molto specifico, ognuno è unico a suo modo: quasi nessuno all’interno del romanzo è una persona comune, a parte colui che poi si rivelerà decisivo per il futuro del circo stesso. La narrazione si muove su due linee temporali che si alternano fino a ricongiungersi in un punto specifico, un evento decisivo. L’autrice, muovendosi tra tra passato e presente, racconta la storia di Celia e Marco, di come sono stati scelti e addestrarti e della loro storia d’amore; assistiamo alla nascita del circo e alle vicende di tutti gli altri personaggi. Ciò che subito si nota è il modo in cui l’elemento magico all’interno del romanzo sia stato ben dosato e mostrato più come una tendenza verso l’illusionismo: non stanca e non risulta mai banale. Inoltre, a Erin Morgenstern va il merito di essere riuscita a creare un’atmosfera onirica e misteriosa che costituisce l’elemento portante di tutta la storia.

Titolo: Il circo della notte
Autrice: Erin Morgenstern
Genere: Fantasy
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 460
Anno: 2011
Prezzo: € 18,50
Tempo medio di lettura: 4 giorni
Soundtrack consigliata: “Carnival of Rust” dei Poets of the Fall

L’autrice
Erin Morgenstern vive nel Massachusetts, è un’artista multimediale e una scrittrice. “Il circo della notte” è il suo primo romanzo, pubblicato in più di dodici lingue diverse, vincitore di diversi premi e in cima alla classifica dei bestseller del New York Times per diverse settimane dalla sua uscita.

Giovanna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...