Lettore medio

Il caso Fitzgerald (John Grisham)

9788804680109_0_0_477_75Il rettore dell’università, appena tornato a casa dopo una notte interminabile, apprese che alcuni oggetti di valore erano scomparsi. Si precipitò in biblioteca, dove incontrò il capo bibliotecario, gli agenti dell’FBI e alcuni poliziotti. Insieme decisero di non far trapelare la faccenda il più a lungo possibile.

Cosa succederebbe se, durante la notte, sparissero dalla biblioteca dell’Università di Princeton cinque manoscritti originali di Francis Scott Fitzgerald? È quel che immagina John Grisham nel romanzo “Il caso Fitzgerald” edito da Mondadori.
Un gruppo di cinque ladri (quattro in azione più un genio dell’informatica che li guida da remoto) riesce a mettere a segno il colpo e, in attesa di piazzare i manoscritti sul mercato nero, inizia a fantasticare sui proventi dell’illecita vendita. Tuttavia la situazione precipita e due componenti della banda vengono catturati dall’FBI. Come da accordi, gli altri tre fanno perdere le proprie tracce e, insieme a loro, svanisce la refurtiva.
Che siano finiti nelle mani di Bruce Cable, famosissimo libraio amante delle prime edizioni e – si dice – frequentatore assiduo del mercato nero dell’editoria? Cercherà di saperne di più Mercer Mann, una squattrinata scrittrice in cerca di riscatto – il suo ultimo manoscritto risale a cinque anni prima – che verrà assoldata da un’agenzia privata per far breccia nel cuore di Cable e spingerlo a raccontare quel che sa.

Parto da un presupposto: non avevo mai letto alcun romanzo di John Grisham e questo primo approccio è stato molto positivo.
Ritmo (i capitoli sono brevi e molto dinamici), taglio cinematografico (sono sicuro che questo libro verrà apprezzato a Hollywood) e soprattutto un’attenta, ma nient’affatto noiosa, analisi del mondo dell’editoria e del mercato nero dei libri rari. Analisi dalla quale è scaturita una riflessione: quanto è disposto a mettersi in gioco un uomo pur di possedere un bene raro e prezioso?

Titolo: Il caso Fitzgerald
Autore: John Grisham
Genere: Giallo giudiziario
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 271
Anno edizione: 2017
Prezzo: 17,00 €
Tempo medio di lettura: 3 giorni
Altre letture consigliate: “Il grande Gatsby”, “Gli ultimi fuochi” o qualsiasi altro romanzo di Fitzgerald.

L’autore:
John Grisham è laureato in legge e per anni è stato avvocato penalista. Col romanzo “Il socio” ha rinnovato le fortune del genere legal-thriller, o più precisamente del courtroom-thriller, cioè il romanzo giallo d’ambientazione giudiziaria.
A questa formula l’autore è rimasto fedele anche nei molti romanzi successivi, spesso all’origine di popolari film: “Il rapporto Pelican”, “Il momento di uccidere”, “L’uomo della pioggia” e molti altri.
Ha scritto un ciclo di romanzi per ragazzi che ha per protagonista Theodore Boone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...