Lettore medio

La misteriosa morte della compagna Guang (QiuXiaolong)

9788831732222_0_0_2515_75Il corpo fu rinvenuto alle 16 e 40 dell’11 maggio 1990, nel canale Baili, un canale fuori mano, a circa trenta chilometri a ovest di Shanghai.
In piedi vicino al corpo, Gao Ziling, capitano della Avanguardia, sputò tre volte con forza sul suolo bagnato,un tentativo poco convinto di scacciare la mala sorte della giornata, iniziata con il tanto atteso incontro di due amici che non si vedevano da più di vent’anni.

Una tranquilla battuta di pesca, a pochi chilometri da Shanghai, viene interrotta bruscamente dopo il ritrovamento del cadavere di una giovane donna in un canale. La vittima è Guan Hongying, una famosa Lavoratrice Modello della Nazione, figura esemplare della propaganda di Partito. L’indagine sull’omicidio viene affidata all’ispettore capo Chen Cao, un giovane poliziotto – con la passione per la letteratura – capo della squadra casi speciali del Dipartimento di polizia. Molto presto emergono forti implicazioni politiche, ma nonostante il partito faccia pressioni affinché il caso sia celermente archiviato, Chen continua a indagare, cercando giustizia a tutti i costi, anche a quello di metter fine alla propria carriera.

Diversi sono i motivi che mi hanno fatto apprezzare “La misteriosa morte della compagna Guan”, romanzo d’esordio dello scrittore cinese Qiu Xiaolong, edito da Marsilio. Innanzitutto: l’abilità dell’autore di mescolare narrazione e cronaca. L’ispettore capo Chen, infatti, porta avanti l’indagine in maniera rigorosa e nel pieno rispetto di un codice etico che caratterizza la Cina del tempo (il romanzo è ambientato nel 1990).
Inoltre, mi sono piaciute le descrizioni, tanto degli ambienti quanto dei personaggi, coi quali si familiarizzerà grazie a una serie di dettagli – dal tipo di vestiario che utilizzano al cibo che preferiscono – che li rende molto reali. Chen, ad esempio, ama la poesia mentre l’assistente Yu vive il disagio di guadagnare molto meno rispetto alla moglie che lavora in un ristorante.
Eccezion fatta per alcune divagazioni che rallentano un po’ il ritmo, il romanzo scorre piacevolmente e permette al lettore di conoscere gli usi e costumi della Cina di fine secolo scorso e permette un’attenta – e quanto mai attuale – riflessione sulla politica. Oggi come allora, la politica ha un potere notevole e condiziona non poco l’operato di Chen che, invece, porta avanti i suoi ideali mostrandosi come un eroe senza macchia. Un eroe, tuttavia, umano e dotato di fragilità e desideri nascosti.

Titolo:La misteriosa morte della compagna Guan
Autore: Qiu Xiaolong
Genere:Detective story
Casa editrice:Marsilio
Pagine:543
Anno: 2011
Prezzo: € 12,50
Tempo medio di lettura:7 giorni
Mete consigliate: concedersi una vacanza a Shanghai per vedere i posti descritti nel romanzo e per saperne di più sugli usi e costumi locali.

L’autore
Qiu Xiaolong, autore della serie dell’ispettore Chen Cao, è nato a Shanghai e dal 1989 vive negli Stati Uniti, dove insegna letteratura cinese alla Washington University di Saint Louis. Ha vinto nel 2001 l’Anthony Award per la miglior opera prima con “La misteriosa morte della compagna Guan”, primo romanzo della serie poliziesca con protagonista l’ispettore Chen Cao: integerrimo membro del partito, amante della poesia e della buona cucina.I suoi romanzi affrontano, attraverso la risoluzione del mistero, le contraddizioni della Cina moderna dai primi anni ’90 a oggi: il potere del regime comunista, il ruolo delle Triadi, l’importanza della letteratura.
Tra gli altri romanzi: “Ratti rossi”, “Il vicolo della polvere rossa”, “Visto per Shanghai”, “Quando il rosso è nero”, “Di seta e di sangue”, “La ragazza che danzava per Mao”, “Le lacrime del lago Tai” e “Cyber China”.

Paquito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...