Lettore medio

L’emporio dei piccoli miracoli (Keigo Higashino)

L'emporio dei piccoli miracoli“Che sia per scherzo o per dispetto, le persone che mandano quelle lettere all’Emporio Namiya non sono poi tanto diverse da chi chiede un consiglio. Gli si è aperta una crepa nel cuore e da quella crepa fluisce fuori qualcosa di importante”.

Tre ladri alle prime armi, Shōta, Kōhei e Atsuya, hanno appena svaligiato una casa nella campagna giapponese e cercano un rifugio per la notte, dato che l’auto rubata per la fuga li ha lasciati a piedi. Si nascondono allora in un vecchio negozio abbandonato, l’Emporio Namiya, teatro delle storie raccontate in “L’emporio dei piccoli miracoli” (edito da Sperling&Kupfer).
Poco dopo il loro arrivo, accade qualcosa di inspiegabile: delle lettere, tutte indirizzate al vecchio proprietario dell’emporio e palesemente scritte molti anni prima, vengono infilate sotto la serranda abbassata del negozio. I tre ragazzi, timorosi di essere scoperti, fanno le veci del proprietario, noto per i suoi saggi consigli, e rispondono alle domande di quei mittenti anonimi, senza sapere che le parole possono cambiare la vita di una persona per sempre, compresa la loro.

L’autore, Keigo Higashino ha creato con abilità una cornice narrativa di grande effetto, intessendo al suo interno una tela di eventi all’apparenza indipendenti, ma in realtà collegati tra loro dal fato e, forse, anche dalla magia. Ogni lettera giunta all’Emporio Namiya porta con sé una storia e un dilemma: quello dell’atleta, divisa tra gli allenamenti per le Olimpiadi e la cura del suo fidanzato, malato terminale; quello del cantautore fallito, che non sa se abbandonare la carriera per dedicarsi all’attività di famiglia oppure continuare a sperare nel successo; quello del ragazzo ricco, i cui genitori sono andati in bancarotta e vogliono costringerlo a una vita in fuga dai creditori.
Il vero protagonista di questo libro, dunque, è l’Emporio stesso, una bottega abbandonata, ferma nel tempo per un motivo che, inizialmente, non si riesce a capire ma che, alla fine, si palesa al lettore in tutta la sua logica e dolcezza. Non mancano, tra le pagine, momenti di grande commozione che si alternano ad attimi comici di notevole efficacia, soprattutto quando entrano in scena i tre ladri pasticcioni, tanto inadeguati nel dare consigli quanto lo sono nel furto con scasso.
“L’Emporio dei piccoli miracoli” è un capolavoro in miniatura, un mosaico di racconti che, visti alla giusta distanza, creano un meraviglioso disegno dalle tinte tenui e nostalgiche che arrivano dritte al cuore.

Titolo:
L’emporio dei piccoli miracoli
Autore: Keigo Higashino
Casa editrice: Sperling&Kupfer
Genere: Fantastico
Pagine: 341
Anno edizione: 2018
Prezzo: € 18,50
Tempo medio di lettura:  3 giorni

L’autore
Keigo Higashino è uno dei più noti scrittori giapponesi, pubblicato in 14 Paesi. È autore bestseller di romanzi. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali e internazionali, e da molte delle sue opere sono stati tratti film e serie TV di grande successo.

Claudia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...