Lettore medio

Mr. Scarabocchio (Jim Capobianco e Laura Cantone)

Alcuni lo chiamano Errore. Ma tu puoi chiamarlo Mr. Scarabocchio, se vuoi portargli un po’ di rispetto.

L’elogio dell’imperfezione. Credo sia questo il modo migliore per raccontare “Mr. Scarabocchio”, il racconto illustrato a cura di Jim Capobianco e Laura Cantone edito da Clichy.

Mr. Scarabocchio è, infatti, una creatura indefinita nata al centro di un foglio di carta. Una macchia grigia e marrone costretta a convivere con un dubbio: cos’è?

Un errore? Una trovata geniale abbandonata troppo in fretta? O magari una storia tutta da scrivere. Molteplici sono le risposte che da l’autore e ancora di più quelle che potrà trarre il lettore durante la lettura di una storia il cui arco narrativo potrebbe essere teso all’infinito.

Mi piace pensare che Mr. Scarabocchio sia la metafora dell’opportunità. Quella di riflettere, di porre rimedio a un errore (grande o piccolo poco importa), ma soprattutto di darsi una, dieci, cento, mille possibilità. Il testo è dichiaratamente rivolto a un pubblico di piccoli lettori, tuttavia anche gli adulti apprezzeranno la storia di questo personaggio dal multiforme aspetto, anche grazie alle illustrazioni di Laura Cantone che valorizzano la tematica di fondo della storia: il cambiamento. Quello dettato dal corso degli eventi e quello auspicato da ognuno di noi.

Titolo: Mr. Scarabocchio

Testo:Jim Capobianco

Illustrazioni: Laura Cantone

Genere: Racconto illustrato

Casa editrice: Clichy edizioni

Pagine: 32

Anno: 2020

Prezzo: € 17,00

Dopo aver letto questo racconto: Scarabocchiare un foglio e da lì far nascere una storia!

Tempo medio di lettura: 30 minuti

L’autore

Jim Capobianco è uno dei più influenti autori di film d’animazione negli Stati Uniti. Inizia la sua carriera presso la Disney lavorando sulla sceneggiatura del Re Leone. Passa poi alla Pixar, dando un contributo decisivo a film come Alla ricerca di Nemo, Up e Inside Out. Nel 2008, con Ratatouille, riceve una nomination al Premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale. Di recente ha partecipato alla realizzazione di Il ritorno di Mary Poppins.

L’illustratrice

Anna Laura Cantone nasce ad Alessandria nel 1977. Si laurea in Illustrazione per bambini all’Istituto Europeo di Design di Milano e inizia subito a collaborare con riviste del settore, editori italiani e stranieri. All’attività di illustratrice affianca quella espositiva e quella didattica. Sono numerose le sue pubblicazioni tradotte all’estero, così come i riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui il Premio Andersen 2003, la selezione alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna 2002, 2004 e 2005, alla Biennale di Bratislava 2003, Books Sheffield Awards 2008, all’American society of illustration di New York e alla fiera Tibe di Taiwan e Taipei del 2004.

Paquito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...